Marziale 2000-2009 - Gianfranco Russo

Ma chi ha più conoscenza d'un gabbiano che cerca di dare un significato, uno scopo più alto all'esistenza?
Per mill'anni ci siamo arrabattati per un tozzo di pane e una sardella, ma ora abbiamo una ragione,
una vera ragione di vita...
imparare, scoprire cose nuove, essere liberi!
Datemi solo il tempo di spiegarvi quello che oggi ho scoperto...
Gianfranco Russo
Vai ai contenuti

Marziale 2000-2009

Biografia
2000 - 2010 da maestro a caposcuola
E' il 30 giugno del 2001 quando per la prima volta sbarca in Italia ajarn Surachai Sirisute, per tutti "Chai", l'uomo che alla fine degli anni '60 ha portato la muaythai in America. Ospite di sifu Gianfranco Russo, su invito di sifu guro Nino Pilla, ajarn Chai porta per la prima volta in Italia in due giornate di seminari, un modo di vedere la muaythai thaiboxing molto diversa da quanto visto fin'ora. La cura dei dettagli e l'attenzione alla "forma" è maniacale, molto simile a quella del kung-fu cinese. Da questo primo appuntamento ajarn Chai sarà un appuntamento annuale costante. Sifu Gianfranco Russo partecipa attivamente ad ogni seminario e lezione, ma le profonde differenze con il sanda cinese lo convincono alla ricerca di una persona a cui delegare la responsabilità della Thai e della gestione degli appuntamenti con questa leggenda vivente.
Nel 2001, ricevo alcune telefonate da maestri dal nord Italia e dal Sud Italia, mi dicono di aver raccomandato il mio nome per provare a risollevare la FIWuK nel Lazio che pare non stia andando tanto bene (...), di lì a breve ricevo una lettera in cui vengo nominato delegato per il Lazio. Accetto l'incarico e in sette anni riesco pian pianino a portare i campionati regionali ad avere numeri di tutto rispetto, gli esami di grado e qualifica ad essere solo per meriti e risultati evidenti ed escludo qualsiasi riconoscimento di grado in cui non venga dimostrato quanto scritto sul curriculum. Alla fine dei sette anni per libere elezioni viene nominato altro responsabile per la Regione e di lì a breve tutto il lavoro fatto va vanificato e per anni non esisterà più una FIWuK Lazio. Lezione imparata: operare per far sì che le cose siano oneste e lineari, spesso ostacola il lavoro di chi ami lavorare per scorciatoie.
Nel 2002 sifu Gianfranco Russo, con l'aiuto di sifu guro Nino Pilla, ospita per la prima volta a Roma sifu guro Dan Inosanto per due giorni di seminario presso la palestra Cadillac di Via Nomentana. Partecipano oltre cento persone, ma tutti quelli che fino a quel momento si sono vantati di essere grandi nomi del jeet kune do disertano il seminario. Quanto visto nelle due giornate, lascia molti a bocca aperta. Sifu guro Dan Inosanto a questa data ha 66 anni eppure si muove meglio di ogni giovane atleta presente in sala, la rapidità di esecuzione, la disinvoltura, potenza e precisione di ogni movimento rivela la maestria delle arti che insegna. Da questo momento sifu guro Dan Inosanto sarà ospite di sifu Gianfranco Russo, e della Npiama Italia ogni anno.
Il 26 luglio del 2004 sifu Gianfranco Russo viene nominato caposcuola Liang Long Guan. Toccante la lettera di sifu Massimo Di Censi scritta il giorno della sua scomparsa.

Dopo dieci anni di lavoro costante con sifu guro Nino Pilla, questi invita sifu Gianfranco Russo in Australia ad Adelaide per sostenere gli esami per il conseguimento del decimo livello, istruttore certificato NPIAMA. E così nel novembre del 2004 sifu Gianfranco Russo parte per un nuovo viaggio di studio: Roma Hong Kong, Hong Kong Brisbane, Brisbane Adelaide, Adelaide Hong Kong, Hong Kong Roma. A Brisbane sotto la guida di simo Valencia Vassiliou rivede i programmi di esami NPIAMA e fa un lavoro specifico sui disarmi da coltello, con l'occasione tiene un seminario sullo shaolin; ad Adelaide tiene una serie di seminari e lezioni su shaolin gun shu (l'arte del bastone), shaolin dan dao (la sciabola) ed i fondamentali dello shaolin quan, subisce lezioni quotidiane di jun fan gung fu, jeet kune do, kali, silat, thai e circuit training fino a prender parte all'esame per il conseguimento del decimo livello ed il grado di istruttore certificato a cui farà seguito la presentazione nel programma istruttori della Inosanto Academy.

Ad Hong Kong partecipa alle lezioni di taiji con sifu Kong e ad un provino per prender parte al film Fearles con Li Lianjie (Jet-Li).

Nell'aprile del 2005 sifu Gianfranco Russo, con la NPIAMA Italia ospita per due seminari sifu Larry Hartsell. Il primo seminario a Viadana ed il secondo a Roma. Due giornate intense, il 9 ed il 10 aprile, di duro lavoro nel jun fan grappling con una persona straordinaria. Le informazioni che sifu Larry Hartsell passa in questa occasione, non solo in ambito tecnico, ma anche sul panorama e la storia del jun fan e jkd grappling e dei suoi rappresentanti rimane impagabile. Nato il 15 agosto del 1942, sifu Larry Hartsell mancherà il 20 agosto del 2007. Sifu Larry Hartsell è stato uno degli allievi diretti di sijo Bruce Lee e grande amico e allievo di sifu guro Dan Inosanto.
Inserito nel marzo del 2005 nel programma istruttori della Inosanto Academy, nel mese di agosto prende parte a Marina del Rey, Los Angeles California USA alla prima IIMAIA Training Conference. Le Training Conference sono sessioni di allenamento di 16 o 20 ore riservate ai soli istruttori certificati sotto guro Dan Inosanto. Ce ne sono tre negli USA, a marzo, agosto e ottobre, una in Australia ad Adelaide o Brisbane in dicembre e, grazie all'impegno e caparbietà di sifu Ganfranco Russo e all'aiuto di sifu guro Nino Pilla e di simo Valencia Vassiliou ora anche in Europa in Italia a Roma ospiti della NPIAMA Italia.
Sifu Gianfranco Russo nel 2010 invita per la prima volta sifu Francis Fong da Atlanta per due seminari sul wing chun, uno a Roma e l'altro a Modena. Da quel momento inizia a seguire sifu Fong, allievo diretto di sigung Jiu Wan fratello di kung-fu di Ip-Man per apprendere il wing-chun. Dall'anno seguente sifu Gianfranco Russo organizza ogni anno a Roma per sifu Francis Fong l'unico European Wing Chun Camp: sedici ore di lezione sul programma di wing chun della FFWCA e numerose volte si reca nella sede di Atlanta negli USA per partecipare ai camp e sostenere sessioni di esame partecipa inoltre ai numerosi seminari organizzati per sifu Fong da altri istruttori nelle varie città d'Europa. Sifu Francis Fong è uno dei quattro legend con guro Inosanto, ajarn Chai e mestre Jean Jacques Machado e l'inflenza di guro Inosanto è chiaramente evidente.

“Una volta che sei diventato maestro in una cosa, diventa subito allievo in un’altra”
(G. Hauptmann)
Etiam sollicitudin varius semper. Donec quis hendrerit magna.
Torna ai contenuti